CODICE INVITO offerto da DirICTo3697512480

Nel mondo globalizzato, gli scambi e le comunicazioni si svolgono normalmente in via digitale. I Tribunali italiani si trovano quotidianamente difronte all’analisi e interpretazione di questi possibili elementi di prova. Quale metodo viene applicato? Come vengono verificati i risultati? Lo Standard ISO 27041 stabilisce le linee guida per questa delicata e importante attività, offrendo un modello di riferimento uniforme. Il seminario “Analisi e interpretazione degli elementi di prova digitali: Standard ISO 27042:2016” presenta il punto di vista del giurista e dell’informatico in un incontro aperto a tutti gli interessati.

Quando si parla di sicurezza dei dati digitali, si parla di sicurezza informatica come elemento fondamentale per la messa in sicurezza dell’infrastruttura tecnologica presente nell’organizzazione e coinvolta nel trattamento dei dati (aziendale e personali). Perché è importante parlare oggi di protezione e sicurezza nel Cyber spazio, quali i rischi per i dati e per le organizzazioni, quali strategie adottare, saranno oggetto del seminario “Elementi di base per un programma di Cyber protection“.

L’intelligenza artificiale è in costante evoluzione, in particolare con le moderne tecniche di machine learning. Dopo un rapido excursus sulla storia dell’intelligenza artificiale, si intende analizzare come una sistema che possa applicarsi a profili giuridici: non solo fornendo un aiuto nella gestione della giustizia e del mondo che ruota attorno ad essa (dai Tribunali agli Studi legali), ma spingendosi oltre, fino ad intervenire nelle fasi decisionali e valutative: “Intelligenza artificiale applicata al diritto e alla giustizia“.

L’obiettivo del seminario “Riflessioni sui principali aspetti critici della nuova figura del Responsabile della Protezione dei Dati” è quello di creare uno spazio di confronto aperto sulle principali tematiche legate alla nuova figura del Responsabile della protezione dei dati (DPO), introdotta dal nuovo Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR), e che rappresenta, senza dubbio, una delle professioni digitali in via di espansione. Il seminario rappresenta, quindi, un’occasione per confrontarsi in merito ad alcuni aspetti critici legati alla nuova figura del DPO, alla luce delle esperienze maturate sul campo, durante i primi cinque mesi di applicazione della nuova disciplina sulla protezione dei dati.
In particolare, saranno affrontate alcune questioni legate alla nomina del DPO (quando è obbligatoria la sua nomina e perché), qual è il suo ruolo (quali sono i passi fondamentali per procedere alla nomina e quali sono le regole da seguire per un corretto rapporto con il Titolare del trattamento) e, infine, quali sono le regole e i principi guida dell’attività del DPO (come si effettua l’audit e quali sono le problematiche più comuni legate ai compiti affidati al DPO).

Di seguito i dettagli dei nostri seminari per SMAU MILANO 2018:

  1. “Intelligenza artificiale applicata al diritto e alla giustizia“
    Relatori: Edoardo E. ArteseAlberto Sarullo – 23 ottobre alle ore 11:30 Arena ICT2;
  2. “Elementi di base per un programma di cyber protection“
    Relatore: Alessandro Bonu – 24 ottobre alle ore 11:30 Arena ICT2;
  3. “Analisi e interpretazione degli elementi di prova digitali: Standard ISO 27042:2016“
    Relatori: Alessandro BonuMassimo Farina – 25 ottobre alle ore 12:30 Arena ICT3;
  4. “Riflessioni sui principali aspetti critici della nuova figura del Responsabile della Protezione dei Dati“
    Relatori: Gianluca SattaMassimo Farina – 25 ottobre alle ore 11:30 Arena ICT3.

CODICE INVITO: 3697512480

LINK: https://www.smau.it/invite/mi18/diricto1

Redazione DirICTo
Redazione DirICTo

Latest posts by Redazione DirICTo (see all)

Attachments